Sicurezza e tutela dati aziendali: strategie e best practice

Sicurezza informatica strategie per tutelare i dati aziendali

Siamo nel vivo del processo di digitalizzazione. Sempre più informazioni viaggiano in rete e un crescente numero di dati viene regolarmente gestito e archiviato con l’ausilio degli strumenti informatici. In un simile contesto operativo è chiaro come per qualunque tipo di impresa, sia essa pubblica o privata, divenga necessario studiare adeguate policy di cybersecurity per la sicurezza e la tutela dei dati sensibili aziendali.  

Non si tratta semplicemente di rischiare la perdita di dati. Nella mole dei file e dei documenti conservati da un’azienda si racchiudono spesso contenuti di vitale importanza per la stessa, come segreti industriali o dati sensibili aziendali di estrema rilevanza.

È opportuno sapere che riuscire a garantirsi una sicurezza informatica totale è un obiettivo pressoché utopico. Un’adeguata azione di cybersecurity può comunque contribuire a fare la differenza, permettendo di avvicinarsi di molto allo scopo. Con una policy oculata un’impresa può insomma raggiungere il massimo livello di sicurezza e tutela dei dati aziendali informatici. Ma quali sono le attività da realizzare affinché un’azienda possa proteggere in maniera opportuna il proprio patrimonio di informazioni? In questo articolo intendiamo fornire alcune indicazioni pratiche partendo innanzitutto dalle basi, ovvero dal significato di sicurezza informatica.

Sommario:

Sicurezza e tutela dati aziendali: strategie e best practice

Significato di sicurezza informatica e protezione dati

Dati sensibili aziendali: definizione

Gestione della sicurezza aziendale: l’importanza di evitare la perdita di dati o la loro compromissione

Sicurezza dei dati informatici: quali azioni effettuare

Sapere come trattare i dati personali e ogni altra tipologia di dato

Aggiornare il sistema operativo e i vari software

Eseguire regolarmente il backup dei dati

Controllare gli accessi al sistema informatico

Formare il personale alla gestione della sicurezza

Elle Di Ufficio: le migliori soluzioni per la sicurezza e la tutela informatica dei dati aziendali

Significato di sicurezza informatica e protezione dati

Il primo passo per realizzare un’accorta azione di cybersecurity consiste nell’aver ben chiaro il significato di sicurezza informatica. Come il termine evidenzia, il fine ultimo della sicurezza informatica è di salvaguardare la riservatezza, l’integrità e disponibilità delle informazioni gestite da una qualsiasi organizzazione.

Sono svariati gli aspetti da tenere in considerazione quando si parla di messa in sicurezza e protezione dei dati informatici. Occorre avere una visione di insieme, implementando una serie di azioni sinergiche. Il punto di partenza imperativo si trova nella necessità di individuare tutte le aree critiche presenti nell’impresa. Il processo di identificazione deve perciò tenere conto di aspetti quali le possibili vulnerabilità dell’intero sistema informatico, dalla rete fino ai diversi dispositivi a essa connessi, il controllo degli accessi, la gestione della privacy e svariati altri elementi.

L’individuazione delle varie criticità permette di gettare le basi per un programma strutturato, attraverso l’adozione di servizi, di specifici prodotti ma anche di comportamenti individuali che, presi nel loro insieme, proteggono il sistema informatico aziendale.

Dati sensibili aziendali: definizione

Come già accennato, nell’era digitale in cui viviamo, la gestione responsabile dei dati sensibili aziendali è diventata una priorità cruciale per le imprese di ogni dimensione e settore. Ma cosa si intende esattamente per “dati aziendali” e quale legge impone alle aziende di proteggere i dati aziendali?

Partiamo con il definire il concetto di dati sensibili aziendali. Questa espressione abbraccia una vasta gamma di informazioni, tra cui:

  • dettagli finanziari,
  • informazioni sui clienti,
  • proprietà intellettuale,
  • dati dei dipendenti
  • piani strategici.

Queste informazioni costituiscono l’essenza stessa dell’azienda, rappresentando sia la sua forza che la sua vulnerabilità. La protezione e la sicurezza dei dati aziendali non è solo una buona pratica aziendale, ma è anche un imperativo legale.

La legge che impone alle aziende di proteggere i dati aziendali varia a livello internazionale e nazionale, ma uno degli esempi più noti è il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) nell’Unione Europea.

Questa normativa stabilisce requisiti rigorosi per la raccolta, l’elaborazione e la conservazione dei dati personali, che includono anche i dati aziendali.

La conformità a queste leggi non solo protegge l’azienda da potenziali sanzioni, ma contribuisce anche a costruire la fiducia dei clienti e degli stakeholder. In un mondo in cui le minacce cibernetiche sono sempre più sofisticate, la protezione dei dati aziendali non è solo una pratica di buon senso, ma una responsabilità etica e legale che le aziende devono affrontare con la massima serietà.

Gestione della sicurezza aziendale: l’importanza di evitare la perdita di dati o la loro compromissione

Dalla perdita di dati, così come dalla compromissione o dalla violazione degli stessi, scaturiscono ripercussioni significative per le aziende. I dati rappresentano del resto una vera miniera d’oro per qualsiasi tipo di business. Basti pensare al valore che hanno per il Marketing e per le vendite. Grazie a una corretta analisi e un uso appropriato dei dati di cui è in possesso, un’impresa può non solo accrescere il proprio fatturato in maniera esponenziale ma anche fidelizzare un ampio numero di clienti, oltre a raggiungerne di nuovi. 

Una violazione dei dati personali, nota anche come “Data Breach”, può per di più comportare una serie di implicazioni legali di non poco conto per un’azienda.

Tenendo in considerazione questi presupposti, si può intuire con una certa facilità il motivo per cui una gestione della sicurezza aziendale che possa considerarsi completa e attenta a ogni minimo dettaglio non possa prescindere dall’attuazione di una puntuale strategia di cybersecurity. Ne vale il successo dell’impresa stessa.

Avendo appurato la loro importanza, come è possibile proteggere i dati aziendali e mettersi al riparo dagli attacchi di agguerriti criminali online e, soprattutto quali comportamenti sono corretti per proteggere i dati personali e aziendali?

Sicurezza dei dati informatici: quali azioni effettuare

Partiamo con il rispondere alla domanda più gettonata: come proteggere i dati aziendali

Affidarsi a degli esperti in sicurezza informatica è certamente la prassi migliore da seguire per salvaguardare il patrimonio di dati custoditi da un’impresa. Ciò che gli specialisti possono consigliare come primo intervento è l’adozione di tecnologie idonee a proteggere l’intero sistema informatico aziendale. È il caso di antivirus, firewall e soluzioni

per effettuare copie di backup.

Ma quali altri tipi di attività è opportuno eseguire per mettere in atto una corretta policy di sicurezza informatica? E soprattutto, quali comportamenti sono corretti per proteggere i dati aziendali e personali?

 Ecco alcuni dei passi più importanti che occorre compiere.


Sapere come trattare i dati personali e ogni altra tipologia di dato

Una corretta gestione della sicurezza aziendale sotto il profilo informatico presuppone una adeguata conoscenza dei dati di cui dispone l’impresa. Sia che si tratti di dati personali o di altre tipologie di dati essenziali nell’operatività quotidiana, l’azienda deve avere una visione d’insieme, sapendo con esattezza dove sono custodite le varie informazioni e chi ne è responsabile. È una premessa fondamentale per mettere in atto una accurata strategia di sicurezza informatica.

Aggiornare il sistema operativo e i vari software

La regola base in questo caso consiste nell’utilizzare un sistema operativo, dei software e degli antivirus originali, caratteristica che ne rende certa la provenienza. Altrettanto importante per una corretta gestione della sicurezza informatica è procedere con gli abituali aggiornamenti. Gli update e gli upgrade vanno eseguiti sia per il sistema operativo sia per tutti i software utilizzati in azienda, con particolare attenzione agli antivirus che sono tra le soluzioni più efficaci per bloccare eventuali attacchi esterni.

Gli aggiornamenti sono rilasciati periodicamente dalle case produttrici per risolvere eventuali bug e per ridurre possibili vulnerabilità, accrescendo così il livello di sicurezza dell’intera infrastruttura.

Eseguire regolarmente il backup dei dati

Un’altra misura che pur nella sua semplicità risulta fondamentale consiste nell’eseguire regolarmente il backup dei dati più importanti. Per qualsiasi impresa, a prescindere dalle sue dimensioni, avere a disposizione un archivio offline o online dei propri dati costituisce un asso nella manica.

Oggigiorno poter avere copie di sicurezza è ancora più fattibile grazie al supporto delle più recenti tecnologie. Per eseguire regolarmente il backup dei dati, un’impresa può ad esempio ricorrere ai servizi di Cloud. Tra le diverse funzionalità fornite, in genere i Cloud effettuano anche copie automatiche degli archivi modificati nell’arco della giornata lavorativa. In questo modo, l’azienda può dotarsi di uno storico di copie di backup a cui attingere in caso di perdita di dati o di altre problematiche, mantenendo così la sua continuità operativa senza subire alcuna interruzione.

Controllare gli accessi al sistema informatico

Per fare in modo che utenti malintenzionati non accedano al sistema informatico aziendale è importante seguire alcune accortezze. Scegliere delle password lunghe e complesse, prive di informazioni facilmente individuabili, è la prima misura. Le password vanno ovviamente conservate con cura, in modo da non risultare accessibili a terzi.

Tra gli strumenti più utili per evitare accessi indesiderati rientra anche l’autenticazione a due o più fattori (Strong Authentication), che allo stato attuale rappresenta uno dei metodi di protezione più sicuri per tutelare gli accessi a un account.

Un sistema informatico di ultima generazione può inoltre prevedere delle metodologie di accesso ancor più sicure, come il riconoscimento facciale o la lettura delle impronte digitali.

Formare il personale alla gestione della sicurezza

Effettuare copie di backup, utilizzare buoni antivirus, creare procedimenti di autenticazione sicuri e aggiornare periodicamente tanto il sistema operativo quanto i software in dotazione sono quindi aspetti basilari per una corretta gestione della sicurezza informatica. Altrettanto essenziale è far sì che i vari collaboratori di una impresa siano adeguatamente formati sui tipi di rischio a cui sono esposti i dati aziendali: dal phishing ai malware. Il personale deve anche essere ben preparato su quali strategie adottare per difendersi.

Una puntuale formazione consente all’impresa di mettersi al riparo da numerosi pericoli. In considerazione del nuovo GDPR, è inoltre indispensabile che l’intero staff aziendale sia  perfettamente consapevole dell’importanza della tutela dei dati personali. È infatti sufficiente che un collaboratore smarrisca inavvertitamente un dispositivo contenente informazioni sensibili per far correre all’impresa il rischio di essere sanzionata, oltre a quello di vedere danneggiata la propria reputazione. Nell’ambito della gestione della sicurezza aziendale, insomma, vale il buon vecchio detto “prevenire è meglio che curare”.

Elle Di Ufficio: le migliori soluzioni per la sicurezza e la tutela informatica dei dati aziendali

Per garantire alla tua impresa il massimo livello di sicurezza informatica devi poterti affidare a specialisti del settore. Elle Di Ufficio è in grado di affiancarti mettendo a tua disposizione le più innovative tecnologie destinate alla cybersecurity ma non solo. La nostra realtà si occupa anche di assistenza informatica a trecentosessanta gradi, supportando imprese di ogni tipo nella messa in sicurezza ma anche nel ripristino delle proprie infrastrutture, così da assicurarne la continuità operativa evitando nel contempo la perdita di dati preziosi.

Contattaci per qualsiasi richiesta o informazione. Se preferisci ricevere un preventivo personalizzato hai anche l’opportunità di redigerlo autonomamente collegandoti al nostro calcolatore online. Nell’eventualità puoi infine passare a trovarci nella nostra sede operativa.  Siamo a Buccinasco, in provincia di Milano.